News

BB Gay Friendly a Treviso

Il momento della vacanza dovrebbe essere di semplice rilassamento e di meritato riposo. Le vacanze sono per tutti: grandi, piccini, coppie di qualsiasi orientamento sessuale, famiglie più o meno numerose e tutto questo implica anche la scelta del giusto alloggio.

È importante quindi eliminare qualsiasi ostacolo che la possa rovinare, scegliendo la struttura che sappia garantire standard di elevato livello, un personale che non faccia distinzioni per orientamento sessuale e sempre disponibile è fondamentale per riuscire a rilassarsi veramente e godere a pieno del proprio soggiorno.

L’orientamento sessuale, ancora oggi qui in Italia, può essere causa di fraintendimento in fase di prenotazione e check-in. Questo implica uno stress già in partenza, che non si merita nessuno a prescindere da colore, religione, orientamento sessuale e qualsiasi altro fattore che possa differenziare ciascuno di noi dagli altri.

Quando si parla di riservatezza delle strutture, si intende appunto, la possibilità di poter vivere il proprio soggiorno, nel pieno rispetto delle regole della struttura, ma senza essere discriminato solo perché di un’orientamento sessuale differente da quello più “classico”.

Perché scegliere una struttura Gay Friendly.

Partiamo dal presupposto che per fortuna le strutture gay-friendly stanno crescendo a vista d’occhio e sui siti di ricerca e prenotazione è facilissimo trovarne di nuovi.

Come però detto poco sopra non accade spesso in Italia e tanto meno a Treviso, dove purtroppo è ancora difficile schierarsi e prendere delle posizioni chiare riguardo un argomento che dovrebbe essere valido a prescindere.

Di norma nelle strutture gay viene garantito il comportamento rispettoso del personale e degli ospiti. Ovviamente questo è già sancito dalla legge vigente che dice che nessun esercizio commerciale può discriminare la clientela in base a religione, provenienza e preferenze sessuali, ma questo purtroppo non implica che non accada nella realtà.

Nelle strutture come il nostro BB a Treviso, identificate come gay friendly, la clientela LGBT può sempre trovare un’accoglienza pronta a soddisfare le proprie esigenze senza alcun tipo di discriminazione.

Le strutture e i locali gay friendly non sono luoghi di trasgressione, ma sono esattamente come tutti gli altri; semplicemente chi ci lavora mette il massimo dell’attenzione e del rispetto per evitare anche le più banali delle situazioni imbarazzanti.

Da noi non ci saranno mai fraintendimenti: se prenoti un letto matrimoniale perchè sei in vacanza con il tuo compagno o la tua compagna, non ti ritroverai in una camera con due letti separati, potremo darti consigli su locali e ristoranti più adatti al tuo stile di divertimento e perché no… fare quattro chiacchiere davanti a un buon bicchiere di prosecco.

single